Inception : 10 anni dopo

Inception : 10 anni dopo

Fino ad oggi TENET il nuovo film del buon Christopher Nolan, è stato rimandato al 26 Agosto, però oggi vogliamo parlarvi di uno dei film del famoso regista, che fu girato tra il cavaliere oscuro e il cavaliere oscuro – il ritorno.

Stiamo parlando di INCEPTION, che quest’anno compie proprio 10 anni!

Era il 16 luglio 2010 quando nei cinema americani veniva proiettato per la prima volta Inception, scritto e diretto da Christopher Nolan e interpretato tra gli altri da Leonardo DiCaprio, Joseph Gordon-Levitt, Ellen Page, Tom Hardy, Marion Cotillard, Cillian Murphy, Ken Watanabe e Michael Caine.

Insomma, un cast di talenti incredibili per un film costato 160 milioni di dollari e che ne ha incassati ben 830 in tutto il mondo!

Tutto è iniziato (o almeno ha cominciato a prendere forma) con Memento, un film in cui Nolan inizia a raccontarci la storia che inizia dalla fine, per costringerci a provare la frustrazione del suo protagonista, un uomo che ha perso la memoria e la capacità di creare nuovi ricordi, così si tatua dettagli importanti su tutto il corpo.

JOSEPH GORDON LEVITT e LEONARDO DiCAPRIO

In Memento, una semplice fotografia istantanea ritorna nella camera e un proiettile ritorna nella canna della pistola, così Nolan ci ha fatto sapere di doverci aspettare un viaggio intenso in cui sarebbe stato impossibile distinguere la realtà fino a non arrivare alla fine, o all’inizio.

Inception segue un principio simile, questo non inizia alla fine, ma, come per Memento, il regista si è assicurato che non potremmo mai distinguere la realtà dei sogni, e la fine del film è uno dei più grandi misteri di la storia del cinema.

Un decennio dopo la sua uscita, la storia di Dominc Cobb è più rilevante che mai, ci racconta delle nostre fantasie e della necessità di sfuggire alla realtà, ma, soprattutto, è ancora un grande film che rivela di più e maggiori dettagli ogni volta che lo vedi.

Forse non capiremo mai la fine di Inception, ma non abbiamo nemmeno bisogno di farlo per divertirci.

Alla fine Nolan ci ha dato la possibilità di interpretare ciò che abbiamo visto dalla nostra prospettiva, e questo fa parte di ciò che lo rende fantastico (e ci costringe a continuare a parlarne, non importa quanto tempo passi).

E la folle storia non è l’unica cosa interessante di Inception, ci sono alcuni dettagli del film che mostrano che il genio di Nolan è più grande di quanto pensiamo.

Tell us about your thoughtsWrite message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to Top
Close Zoom